TERZA GIORNATA DI CAMPIONATO 14-10-17

Martedì, 17 Ottobre 2017

TERZA GIORNATA DI CAMPIONATO 14-10-17
TRIPLETTE DI FEDERICO DEGUIDI E NICOLA MOCCIA CHE TRASCINANO ALLA VITTORIA LA B2 E LA C1.
E TRIPLETTA ANCHE DI SAMANTHA INGRA’ IN D2..
👏👏
Vittorie importanti oggi per le nostre due squadre di B2 e C1, che hanno visto mettersi in evidenza Federico e Nicola per le belle vittorie.
Vittorie comunque che hanno evidenziato un buon spirito e affiatamento di squadra tra i ragazzi, che nei momenti difficili hanno saputo reagire e portare alla vittoria le rispettive squadre. Da cardiopalma il 13–11 di Toniolo vs Moratelli al quinto set sul 4-4..
Bella iniezione di fiducia infine anche per Andrea Gallo che ha ottenuto la sua prima vittoria in C1.
Di seguito il dettaglio delle partite
B2 SAN PANCRAZIO vs ASD POL.BESENELLO 5-4
Vittoria soffertissima contro la squadra trentina.
La nostra squadra inizia andando in svantaggio per 2 a 0, con sconfitte di Mannarino e Toniolo sui rispettivi Moratelli ed Endrizzi. Deguidi fa 2 a 1, chiudendo a suo favore la partita con Giongo. Besenello prende il largo nuovamente con la vittoria del n.1 Endrizzi sul nostro Simone Mannarino. Ci pensa il solito Deguidi ad accorciare le distanze con una agevole vittoria su Moratelli. Le cose si mettono male quando Toniolo, visibilmente non al meglio, viene sconfitto da Giongo spianando la strada per la vittoria agli avversari ora sul 4 a 2.
Il San Pancrazio però ci crede e riporta la situazione in parità con 2 prestazioni di straordinario livello di Deguidi (che vince con endrizzi per 3 a 2) e di Mannarino che supera Giongo per 3 a 1.
Il punto della vittoria arriva da Toniolo che supera per 3 a 2 (13/11) l’ostico Moratelli al termine di una partita giocata sempre sul filo del rasoio.
Vittoria fondamentale in chiave salvezza, che ci consente di posizionarsi al terzo posto insieme ai Rangers di Udine.
C1 SAN PANCRAZIO vs USD VILLAZZANO 5-2
Finalmente arriva la prima vittoria per la nostra C1. Sicuramente una vittoria meritata, che si rivelerà cruciale in ottica salvezza. Protagonisti i nostri tre ragazzi: Nicola, che ci ricorda come mai è il numero uno indiscusso della squadra, Francesco, purtroppo di nuovo in partenza, la cui esperienza si è rivelata fondamentale, e un ritrovato Andrea, che convince di più rispetto alle precedenti giornate.
Prima partita, dentro Francesco,che supera per 3-1 Mesaroli, giocando in maniera solida e regalando davvero poco.
E' poi il turno di Andrea opposto al numero uno avversario, l'ostico difensore Manganelli. Andrea interpreta bene la partita a livello tattico ma qualche errore di troppo lo porta a perdere per 3-1 dopo una partita molto equilibrata. Peccato, col senno di poi, l'avversario era alla sua portata, forse serviva maggior convinzione.
La terza partita vede Nicola opposto a Galvagni. Dopo un inizio sotto tono, contro un Galvagni in buona forma,Nicola regola i conti per 3-1.
L'incontro successivo è sicuramente il più spettacolare della giornata, anche se purtroppo vede Francesco perdere per 3-2 contro il forte Manganelli. Il nostro portacolori sfodera i suoi colpi migliori, dimostrandosi a tratti di una superiorità quasi imbarazzante, ma alla fine ha la meglio il cinismo dell'avversario.
E' il momento di Nicola opposto Mesaroli; quest'ultimo non entra mai in partita e non ha scampo contro Nicola che vince per 3-0.
Di nuovo in campo Andrea contro Galvagni. Vittoria netta per Andrea, che pur non regalando grande spettacolo, gioca in maniera intelligente e chiude per 3-0.
Chiude poi definitivamente l'incontro Nicola che regola per 3-0 anche il numero uno avversario, Manganelli, confermando di essere in gran forma.
Grande soddisfazione nel complesso. Sarà un campionato molto difficile, poichè il livello quest'anno in c1 ha avuto una netta impennata verso l'alto, ma i nostri ragazzi sono sicuramente sulla buona strada e ci è concesso di essere molto fiduciosi.
Ovviamente un grosso ringraziamento a Francesco Gini che si è sacrificato in C1 ad aiutare la squadra dopo sei mesi di assenza e con tre allenamenti svolti nelle ultime due settimane...A presto Francesco...speriamo di riaverti prima possibile..
D1A SAN PANCRAZIO vs FOND.BENTEGODI 5-1
Vittoria importante per la D1A di Beatrice, Davide e Roberto che ora ci vedono al comando al primo posto insieme al forte Colognola.
Belle prestazioni di Beatrice che regola senza problemi Vezzoli e non lascia scampo a Zenatello nella partita successiva. 3-0 entrambi i passivi per gli avversari.
Anche per Davide due vittorie, una per 3-2 contro Giannatiempo, dopo essere stato avanti 2-0 e una per 3-0 contro Vezzoli.
Per un Roberto un po’ sottotono, una sconfitta contro Zenatello dopo essersi trovato avanti 2-0 e una vittoria un po’ sofferta contro Giannatiempo per 3-1.
D1B SAN PANCRAZIO vs TT AURORA 76C 2-5
Anche questa volta il risultato finale non rispecchia esattamente l’andamento dell’incontro. La maledizione del 3-2 come passivo di Matteo non finisce a quanto pare...esorcista cercasi...
I 2 punti sono stati realizzati da Don e Mantovanelli, entrambi su Riola.
Come detto discorso a parte va fatto per Matteo Giuliari e le sue 2 partite, infatti ha perso entrambe le volte per 3-2 e sopratutto nella seconda con Fracasso al quinto era avanti 8-4 ma alla fine non è riuscito a chiudere e il rammarico è davvero tanto.
Come ripeto (massimo) da un bel pò si deve lavorare sugli ultimi punti dei set combattuti perchè per il resto siamo lì.
D2A SAN PANCRAZIO vs S.MARCO BM 1-5
I nostri ragazzi esordienti in D2, Davide Castagnedi, Battistoni Filippo e Marchi Enrico, non devono assolutamente abbattersi davanti a queste sconfitte. E’ una buona occasione per fare esperienza e capire dove lavorare in allenamento. E oggi è arrivata la prima vittoria per Davide..complimenti
Un discorso a parte per Enrico che deve credere più nelle proprie capacità e può giocarsela apertamente con tutti gli avversari.
D2B SAN PANCRAZIO vs VICENZA A 3-5
La nostra squadra è uscita sconfitta per 5-3 nel confronto con il Vicenza A. I 3 punti sono stati conquistati da Samantha che ha vinto tutti i suoi match disputati.
Onorevoli sconfitte per Verdari, Marasca e Capodaglio che sfruttano questi incontri per acquisire esperienza. 
Più ombre che luci per Isotta che dopo il primo match contro Prando si è arresa solo al 5 set contro il forte Ilic, dopo essere stata avanti 2-0.
Un grazie a Marta che è rimasta fino alla fine a tifare e sostenere la squadra.