Sesta giornata di ritorno di campionato (04.05.19)

Lunedì, 06 Maggio 2019

Sesta giornata di ritorno di campionato (04.05.19)

SESTA GIORNATA DI RITORNO DI CAMPIONATO.

Resoconti dettagliati dei vari incontri.

B2: SAN PANCRAZIO ROSSETTO vs ASD TENNISTAVOLO VICENZA : 1-5.

Sconfitta per 5-1 contro la seconda in classifica, asd tennistavolo Vicenza.
A causa dell'assenza di Capitan Riccardo, il San Pancrazio schiera Nicolò.
Buona la prestazione di Simone, che porta a casa l'unico punto della bandiera, sconfiggendo per 3-1 Meneguzzo, e rischia il "colpaccio" contro Gaybakyan, dal quale perde solo al quinto e decisivo set.
Buona anche la prestazione dell'esordiente Nicolò, che anche se perde i suoi due incontri, ben figura contro avversari molto più quotati di lui.
Molto sottotono la prestazione di Nicola, che perde nettamente con Endrizzi e Gaybakyan.

C1: SAN PANCRAZIO GECO vs FORTITUDO BOLOGNA 1 : 5-1.

B2!!!!
Con una giornata di anticipo i nostri ragazzi vincono il campionato e vengono promossi in serie B.
La partita odierna, contro Bologna, inizia nel migliore dei modi con i nostri atleti che si portano subito sul 3:0, grazie alle vittorie di Federico, Lorenzo e Capitan Toniolo rispettivamente contro Andalò, Azzaroni e Baroncelli...Quest'ultimo dopo la sconfitta decide si abbandonare l'incontro e perdere le sue ultime due partite.
A vittoria già sicura si gioca solo per l'onore, Francesco, subentrato al posto di Lorenzo, perde il suo incontro con Andalò ma le vittorie di Federico Deguidi (senza giocare),e del capitano ci portano alla vittoria per 5:1.
Campionato vinto e serie B raggiunta!
Serie B non ti temiamo (forse un po' si)...

D1: TT SAN PANCRAZIO VR vs TT VICENZA B : 6-0.

Verdetto: play Off. Leux sont faits, i giochi sono fatti.
Con questa vittoria a spese del TT VIcenza B la formazione di D1 si mette in tasca i due punti per la matematica certezza di approdare, con una giornata d’anticipo, alle fasi finali del campionato e poter sperare nella promozione nella categoria superiore.
Sulla carta l’incontro non appare certo proibitivo, ma si sa che Vicenza non è mai una piazza facile per nessuno.
Se il Vicenza è in formazione tipo, Bogdanovic, Petrovic e Ilic, il TT Porto San Pancrazio schiera, viste le numerose assenze, Fausto, al debutto, che è chiamato ad affiancare Beatrice e Corrado, i titolarissimi di questa squadra. P
er poter permettere il regolare svolgimento della partita di B2 prevista per le 17:30 si gioca su due tavoli Sponeta 7-23, rievocando a molti nostalgici ricordi di lontana memoria. Si parte: da una parte Beatrice contro Bogdanovic, dall’altra Corrado e Petrovic.
Beatrice gioca alla grande stordendo l’avversario con un gioco molto aggressivo, alternando top di rara potenza a blocchi di assoluta precisione.
Corrado si scalda, per modo di dire, con Petrovic mettendo in mostra il suo vasto repertorio di colpi e lasciando “sul tavolo”, nei tre set, complessivamente 12 punti.
Per completare la prima tornata Fausto se la deve vedere con Ilic. Vince abbastanza agevolmente i primi due set, si smarrisce nel terzo dopo essere stato sempre in vantaggio, per chiudere a +3 il quarto parziale.
TT Porto San Pancrazio avanti per 3 a 0 che inizia ad intravedere il traguardo finale. Il primo match point è nelle mani di Corrado, che trova sulla strada un Bogdanovic che vince il primo set, seppur ai vantaggi. Corrado appare un po' contratto ma, da vero guerriero, non demorde mai: vince il secondo e terzo set con qualche apprensione; il quarto è una mera formalità anche perché gli riesce semplicemente tutto con le giocate dei tempi migliori.
E’ fatta. 4 a 0.
Ilic e Beatrice, per le statistiche. Quello che tutti pensano possa essere per la nostra portacolori una passeggiata si trasforma in uno dei suoi peggiori incubi. Beatrice parte bene ma gioca con poca convinzione e Ilic ne approfitta, chiudendo a proprio vantaggio il primo set. Beatrice reagisce ed incanala nel giusto binario il gioco portando a casa il secondo set. Ma inizia per lei un autentico calvario. Ilic gioca molto bene e Bea va in grossa difficoltà; perde il terzo set e va sotto per 10 a 8 nel quarto. Finale da evitare per i deboli di cuore: Bea prima trova 2 punti su servizio, ristabilisce la parità per poi chiudere il set a proprio vantaggio con due ottime giocate. La parità è riconquistata, il pericolo scongiurato. E Beatrice, che fa dell’intelligenza tattica un’arma in più, cambia gioco mettendo alle corde un avversario mai domo fino alla fine e chiude il 5 quinto e decisivo set a +7.
Siamo ai titoli di coda: Fausto e Petrociv. Con il risultato ampiamente acquisito Fausto gioca “tranquillo”, per quel che può valere tale aggettivo parlando di Fausto. I set vanno via veloci. Fausto non concede praticamente nulla, i parziali parlano da soli: +6; +3; +5.
“Sono felice per il gruppo e per la società per il traguardo raggiunto dei play-off, - commenta a caldo il tecnico Alberto Pascolini, presente all’incontro, - un bel risultato che premia i nostri sforzi e quindi speriamo di fare bene anche negli spareggi promozione" .

D2-A: TT SAN PANCRAZIO VR A vs SAN MARCO BM TT : 4-2.

Nella penultima giornata di campionato, il TT Porto San Pancrazio A vince per 4 a 2 contro San Marco B.M..
Assente Fausto, salito in D1, la formazione A di D2, schiera Matteo, Nicholas e Sandro.
I punti della vittoria sono conquistati da Matteo, su Magnabosco e Stranieri, e da Nicholas, su Vantini e Magnabosco.
Per Sandro due sconfitte contro avversari ostici, ma resta comunque da lodare per l’impegno profuso in ogni partita.
Con questa vittoria la squadra del San Pancrazio consolida la prima posizione e dimostra ancora una volta che la promozione conquistata i primi di aprile è più che meritata.
Sabato prossimo in casa contro Buttapietra per festeggiare l’ultima di campionato.

D2-B: TT SAN PANCRAZIO VR B vs PRIMAVERA BUTTAPIETRA : 4-2.

Importantissima vittoria per 4-2 contro l'ostica formazione di Buttapietra.
Quest incontro era esiziale per le sorti del campionato: una sconfitta avrebbe proiettato la squadra nel vortice della retrocessione, un pareggio avrebbe tolto la possibilità dei playoff, mentre la vittoria conquistata, concede alla squadra di "sognare" ancora la promozione e al contempo di eliminare l'incubo della retrocessione.
La partenza è stata positiva, infatti, il San Pancrazio scatta avanti per 3-0, grazie alle vittorie di Samantha su De Marchi, di Thomas su Mazzucconi e di Massimo su Degli Esposti.
Il quarto e il quinto incontro, segnano una ripresa del Buttapietra, che con due vittorie al quinto set (Degli Esposti su Samantha e De Marchi su Thomas) portano il punteggio sul 3-2.
Si decide tutto con l'ultimo incontro. Un ottimo Massimo riesce a regalare la vittoria alla sua squadra, sconfiggendo per 3-0 Mazzuconi.
"La soddisfazione è stata tanta, - commenta il capitano Massimo Mantovanelli - ma bisogna rimanere concentrati in vista dell'ultima partita di campionato, decisiva per il raggiungimento del traguardo sperato".