Terza giornata di campionato Nazionale

Giovedì, 08 Novembre 2018

Terza giornata di campionato Nazionale

CAMPIONATO A SQUADRE NAZIONALE TERZA GIORNATA 03.11.18 B2 e C1 BOTTINO PIENO

Strepitose prestazioni delle due squadre di punta del San Pancrazio tt nella terza giornata di campionato.

In B2, Riccardo, Simone e Nicola con un perentorio 5-1 vincono contro una delle concorrenti alla salvezza, il Redentore Este di Fabio Roncolato, mettendo un ennesimo tassello per il proseguo del campionato in acque tranquille e perché no, cercare di inserirsi nel gruppo di testa del campionato.

In C1, nel primo scontro al vertice contro Reggio Emilia, Francesco, Federico, Lorenzo e Nicolò, con un netto 5-1 mantengono la testa della classifica, e quindi continuiamo con i piedi per terra, la scalata alla classifica e...

Bravissimi ragazzi, e come sempre un grazie ad Alberto, che riesce sempre a dare i giusti consigli e stimoli ai ragazzi.. Avanti così...

Nel dettaglio, una buona lettura di tutti gli incontri:

B2: San Pancrazio Rossetto vs Redentore Este 5-1

Nella 3 giornata di campionato di tennistavolo serie B2 troviamo la TT San Pancrazio Verona contro la Asd Redentore Este. La partita si preannuncia non facile in quanto rappresenta già dall’inizio del campionato uno scontro “salvezza”.

L’incontro comincia già dall’inizio con una partita difficile e molto tattica tra Giri Matteo dell’Este e il nostro alfiere Simone Mannarino. Il primo set viene vinto dal nostro Simone per 11 a 8 che domina la scena toppando a destra e a sinistra senza che il povero Giri nulla possa contro gli attacchi potenti e precisi del nostro scaligero. Il secondo set purtroppo vede vittorioso il bloccatore Giri per 11 a 7. Durante il terzo set assistiamo ad una dura lotta che vede vittorioso il nostro Simone per 15 a 13. Nel quarto set il nostro Simone purtroppo deve cedere per 11 a 9, ma rimane super carico per la “bella” durante la quale sfodera grandi colpi e grande carattere stravincendo per 11 a 3. Complimenti a Simone per la maturità dimostrata durante tutto l’incontro.

Nel secondo incontro troviamo il veterano Riccardo che liquida in velocità il buon Cerini con un 3 a 0 abbastanza facile.

Il terzo incontro vede di fronte il nostro Nicola con il veterano Roncolato. Già dai primi punti capiamo che non si tratta di una partita facile, i giocatori non risparmiano nessun colpo ed a tratti la partita risulta molto avvincente. Nicola vince il primo set nonostante fosse sotto con il punteggio ma con un bel colpo di coda riesce a superare l’avversario. Il secondo set è appannaggio dell’atestino per 13 a 11. I successivi 2 set si ripetono in maniera abbastanza uguale ai primi due. Durante la “bella” purtroppo già dai primi punti ci troviamo a rincorrere l’avversario, che riesce a tenere il punteggio e a portare a casa la vittoria per la sua compagine. Peccato per l’opportunità che non siamo riusciti a sfruttare ma siamo fiduciosi perché il nostro Nicola non si dà mai per vinto e continuerà ad allenarsi duramente per fare in modo di invertire la tendenza.

La successiva partita vede Riccardo impegnato contro Giri in una partita che già dai primi punti si prevede molto tattica. Nei primi 2 set i giocatori si studiano per scoprire quali sono i punti deboli. Nel terzo set Riccardo riesce a trovare maggior sicurezza nei suoi colpi e porta a casa il set per 11 a 7. Il quarto set è una vera e propria passeggiata nel senso che già dai primi punti Riccardo passa in vantaggio e tiene il punteggio fino a fine partita. Bravo Riccardo per la tenacia.

Ed ora arriviamo finalmente alla “chicca” di tutto l’incontro: la partita tra il nostro Simone e il giocatore più forte dell’altra squadra. Dopo i primi 2 set che sono stati di studio da parte dei contendenti, approdiamo al terzo set nel quale vediamo colpi spettacolari sul tavolo n°1. I due se le suonano di santa ragione e dopo parecchi top e controtop allucinanti , blocchi a velocità della luce ed ottimo gioco vediamo Simone appropriarsi del set dominando per 11 a 4. Con la tranquillità che lo contraddistingue vediamo Simone in piena forma vincere senza alcuna difficoltà anche il 4 set per 11 a 8. Complimenti Simone, in questo incontro sei stato il n°1 della tua squadra ed hai dato a tutti grande esempio di bravura e soprattutto di modestia.

Nell’ultimo incontro vediamo Nicola liquidare in velocità per 3 a 1 la partita contro Cerini. Bravo Nicola per la maturità dimostrata.

TT SAN PANCRAZIO batte REDENTORE ESTE per 5 a 1. Un risultato insperato fin dalla vigilia di questo incontro e fa ben sperare per il futuro del nostro campionato. Un grande plauso anche al grande coach Alberto Pascolini che grazie ai suoi allenamenti ed ai suoi consigli ha permesso la realizzazione di tutto questo.

C1: San Pancrazio GE.CO vs tt Reggio Emilia 5-1

I gattoni del San Pancrazio rizzano il pelo e ancora una volta ruggiscono portando a casa il bottino. Questa volta la preda è stata il Reggio Emilia per 5 a 1, sicuramente una delle squadre piu' forti del nostro girone.

Gini-Bigi Marco (3-1): non si fa di certo incantare dalla cucina reggiana il nostro Francesco. Altro che risotto con il Lambrusco o il meraviglioso Erbazzone, l'apparenza inganna e quei 3-4 kg di troppo rispetto al solito non sembrano essere un problema per il nostro Dartagnan, che con soli 2 allenamenti nell'ultimo mese riesce a sfoderare una prestazione 5 stelle Michelin. Eroe!

Chiecchi-Fantini (3-1): perde il suo primo set nel campionato Chiecchi, che comunque non sembra agitarsi minimamente neanche quando è sotto 1 a 0, un paio di sorsi di benzina dalla sua tanica nera (a fine campionato ci svelera' cosa c'è dentro) e si riparte, e senza piu' concedere niente regola agevolmente l'avversario.

Toniolo-Bigi Marcello (0-3): se uno non lo conoscesse, a valutare solo da questa partita, potrebbe sembrare un "pesce fuor d'acqua".. Niente da dire sul suo avversario, ex seconda categoria, che con il puntino corto e un'intelligenza tattica degna di menzione, regolano il nostro Tonno insuperabile, che distratto dall'impresa di vincere il Grande Slam dei 4 categoria (ricordiamo che ha gia' vinto 2 tornei open di fila quest'anno), perde il 100% in c1. Troppo ambizioso!

Chiecchi-Bigi Marco (3-1): finalmente Lorenzo trova un avversario che gli blocca piu' di 2 top, e toglie ogni dubbio sul fatto di sapere giocare solo le prime 5 palline in campo, in quanto quello che ne risulta è una raffica di top, con il bravo mancino che è costretto alla difensiva, ma che comunque impegna il nostro Lorenz Gauzy Chiecchi, che ancora una volta si dimostra un giocatore versatile e dalle mille risorse (altro che benzina)!

Gini-Bigi Marcello (3 a 2): parte sotto 2 a 0 Francesco, ma dopo ben 5 set di fila (tra quelli persi da Toniolo e da Francesco) si rompe l'incantesimo, e vince il 3 set e quindi la partita. Francesco sembra aver proprio capito il vecchio proverbio che dice "a chi mangia sempre polli vien voglia di polenta", e cosi' il nostro eroe rinuncia a voler fare sempre i bei colpi potenti e di qualità e predilige la palla in campo, il top a giro e magari un palleggio in piu', per poi tirare forte solo la palla buona.. Una lezione di cucina/umilta' per tutti i presenti.. Maggico!

Toniolo-Fantini (3-0): si riscatta subito il nostro capitano, che sfodera con destrezza il suo colpo del mese, ovvero il controtop lungo linea, un colpo che si inizia a vedere solitamente dalla b1 in su.. Questo mese invece va cosi, e la scalata per vincere il Grande Slam è appena iniziata per il nostro Tonno insuperabile.

E proprio per restare in tema cibo, non potevano che mancare ben 40 panzerotti, fatti arrivare dal presidente, per concludere un'altra giornata vittoriosa.